Blog Image

Sfruttare i meccanismi di finanziamento della supply chain per incentivare comportamenti sostenibili è un'opportunità per l’intera filiera, fornisce incentivi tangibili a fornitori e imprese clienti e libera potenziale per aprire nuovi mercati e trasformare le catene di fornitura.

Che cosa è il Supply Chain Finance Sostenibile

Il supply chain finance sostenibile è l’insieme di pratiche e tecniche di finanziamento della supply chain che supportano le transazioni commerciali, in modo da minimizzare gli impatti negativi e creare benefici ambientali, sociali ed economici per tutti gli stakeholder coinvolti nella fornitura di prodotti e servizi.

Le soluzioni di supply chain finance sostenibili comportano l'integrazione dei criteri di performance ESG nei programmi di finanziamento della supply chain, consentendo ai buyer di premiare e fornire benefici tangibili (ad esempio, migliori tassi di sconto) per i fornitori (ad esempio, quelli con una forte performance di sostenibilità) a fronte di una maggiore adesione a principi di sostenibilità.

Perché è un’opportunità

Ci sono 3 ragioni principali per cui il supply chain finance sostenibile è un’opportunità:

1. Le aziende hanno bisogno di capitale circolante e l'ottimizzazione della liquidità è un incentivo tangibile sia per gli acquirenti che per i fornitori.

2. I dati sulla sostenibilità dei fornitori non sono ancora perfetti, ma sono sempre più quantificabili e facilmente disponibili.

3. I fornitori di servizi finanziari offrono soluzioni in grado di integrare i dati sulla sostenibilità.

Il supply chain finance sostenibile offre i benefici del classico programma di supporto della supply chain, con il vantaggio di premiare, incentivare e finanziare comportamenti sostenibili nella filiera, a un costo diretto ragionevole per il buyer, se presente.

Vantaggi per le imprese clienti

Oltre ai classici vantaggi di un programma di supply chain finance, l’adozione di un programma sostenibile consente di alzare la barra della qualità generale della filiera.

Forniture sostenibili. L'istituzione di un tale programma contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di sourcing sostenibile, offrendo premi tangibili ai fornitori con buone prestazioni di sostenibilità.

Sicurezza della fornitura. Il promotore del programma sostenibile attrae fornitori con buone pratiche di gestione generale, oltre a rafforzare la sostenibilità finanziaria dei fornitori offrendo soluzioni per il capitale circolante.

Vantaggi per i fornitori

Il supply chain finance sostenibile può dare ai fornitori sia accesso al capitale circolante, sia relazioni più forti con i loro clienti, sia capacità di quantificare il valore dei loro sforzi di sostenibilità.

Un programma di supply chain finance sostenibile aiuta ad associare metriche misurabili al miglioramento della sostenibilità, in quanto il fornitore riceve premi in denaro tangibili per una migliore performance di sostenibilità. Per le imprese di una filiera è infatti difficile dimostrare l’investimento o la ricaduta di un comportamento sostenibile, e il supply chain finance sostenibile fornisce in tale contesto un dato incontrovertibile.

Un invito alle imprese capo-filiera

Riunite i team di Acquisti, Sostenibilità e Tesoreria per definire gli obiettivi del programma, e valutate quale soluzione tra puro supply chain finance, dynamic discounting o integrazione di entrambi adottare per la vostra filera – con le nostre soluzioni, integrare tutto questo sarà semplice e veloce, così come validarlo secondo gli standard delle "Asserzioni Etiche".

Le asserzioni e etiche sono sempre più diffuse sul mercato e coprono un ampio spettro di questioni che riguardano sostenibilità ambientale, giustizia economica e sociale, benessere animale, ecc. Ciò corrisponde a un crescente interesse da parte della società verso gli aspetti etici delle organizzazioni, i loro prodotti e servizi e la loro catena di fornitura.

Le asserzioni etiche possono essere formulate da fabbricanti, importatori, distributori, rivenditori o da chiunque altro possa ragionevolmente beneficiare di tali asserzioni. Queste ultime possono assumere la forma di dichiarazioni, simboli o grafica sul prodotto, sulle etichette dell'imballaggio o nella documentazione di prodotto, bollettini tecnici, pubblicità, tele-marketing nonché nei media digitali o elettronici, come internet.

 

Impostate un programma di supply chain finance che ottimizzi il capitale circolante della filera, migliorando i rapporti con i fornitori strategici e realizzando gli obiettivi di responsabilità aziendale.

Integrate i principi ESG nel vostro programma per premiare e fornire incentivi in denaro tangibili ai fornitori che hanno una forte performance ESG o che si impegnano a migliorare.

Fatevi promotori di soluzioni innovative digitali in collaborazione con attori del settore che supportino la tracciabilità dei beni sostenibili e la trasparenza dei dati sulla sostenibilità nelle vostre catene di fornitura.

Considerate come i vostri programmi di supply chain finance possano offrire l'accesso a soluzioni integrative di gestione del capitale circolante a fornitori che ne sono tradizionalmente esclusi, come le PMI – la spina dorsale del sistema industriale italiano.


Clevera - Working Capital Solutions

Invoice Trading | Dynamic Discounting | Supply Chain Finance